Sostienici

Cosa desidera il cuore di una donna [parte 2]

Discorso del beato Cardinal Wyszynski

n

“Solo un cuore puro è capace di vero amore”

n

La purezza è il tuo tesoro! Per la famiglia, il fidanzamento e il matrimonio devi prepararti a portare soprattutto te stessa, il tuo cuore. Quello che porterai dentro queste situazioni sarà così come tu sei: pura e inviolata oppure contaminata. La fortuna e la felicità del tuo fidanzamento e del tuo matrimonio dipendono da te stessa e solo da te. Se entrerai nel fidanzamento pura, anche il tuo matrimonio sarà puro, l’uscio della tua casa sarà santo, i tuoi bimbi nasceranno da un madre pura. Se entrai sporcata, tutto sarà sporcato. Sai bene quanto servirà alla tua famiglia il tuo cuore amorevole, ma solo un cuore puro è in grado di amare veramente. Sai altrettanto bene, anche, che per mantenere e salvaguardare la purezza bisogna proteggerla come un tesoro e vigilare per non perderla per disattenzione o superficialità nel pensiero. Come riparare un cristallo prezioso quando cade e si rompe in mille pezzi? Come farai a riparare il cristallo del tuo cuore e del tuo corpo? I danni rimarranno e il cristallo perderà il suo valore. Per questo bisogna essere attenti e vigilare per preservare il proprio cuore, la propria purezza e dignità.

n

Quello che al di sopra di tutto ti difenderà e proteggerà è il tuo comportamento e il tuo atteggiamento. Il tuo metodo e il tuo stile di vita saranno come un muro difensivo che difende il tesoro del tuo cuore. Dalla modestia e dalla dignità del tuo comportamento interiore dipenderanno, e già oggi dipendono, la purezza e la grandezza inviolata del tuo cuore. Per questo, oggi, carissime ragazze, nella preoccupazione per la nazione polacca e le case polacche, nella preoccupazione per la dignità minacciata della donna polacca, nella lotta per un cuore puro delle ragazze polacche date vita ad un nuovo stile di comportamento quotidiano nei vostri rapporti con gli amici e con i ragazzi. Uno stile veramente femminile, pieno della grazia più alta e di femminilità, di semplicità e, di conseguenza, pieno di dignità.

n

Sapete cosa significa “bello” (in polacco ladne)? Dal polacco ladne significa “pieno di ordine”: dovete essere belle, ossia ladne, ordinate, in armonia con tutto. Il sentimento deve trovarsi in armonia con la volontà e con la ragione e tutto il comportamento esterno deve essere una manifestazione dell’ordine interno. Non può capitare che una ragazza internamente pura e piena di dignità si comporti come un maschiaccio perché “questa è la moda”. Il tuo stile nel vestirti e nel pettinarti, negli sguardi, nei gesti e nelle parole te lo suggerisca il tuo cuore sottomesso alla volontà ragionevole.

n

È chiaro che il tuo cuore deve essere puro ad ogni costo. Il tuo sentimento deve essere ragionevole e tutto il tuo atteggiamento esterno deve essere pieno della dignità di un figlio di Dio e della dignità di una polacca.

n

n

Il tuo modo di parlare

n

Non è vero che non importa con che linguaggio parli alle tue amiche o ai tuoi amici. Anche quando sei da sola, nessuno ti sente e cerchi qualcosa frettolosamente non è vero che non importa che parole usi o rivolgi alle cose inanimate, la tua parola se è non degna delle tue labbra ti lascia dentro qualcosa, lascia in te una traccia. Dai un valore alle tue labbra e alle tue parole, soprattutto quando ti rivolgi ad altre persone, perché le parole possono scavare qualcosa anche nelle altre persone. Guarda come sono le labbra della Madonna Nera di Jasna Gòra, sono meravigliosamente buone, calme, quasi silenziose. Che panacea sono le parole che vengono da quelle labbra, non feriscono nessuno, ma guariscono e sono così fertili e prolifiche che fino alla fine del mondo è sufficiente quello che viene da loro per tutti i figli della Chiesa.

nn

Il tuo sguardo

n

Non è vero che non importa com’è il tuo sguardo, ragazza. Dal tuo sguardo dipende tanto, a volte addirittura la calma, la serenità di qualcuno attorno a te, se non la sua vita. Controlla il tuo sguardo e non gettarlo a destra e a sinistra. Il poeta italiano Dante Alighieri, nella Divina Commedia, descrive la strada attraverso il Purgatorio, lo guida la sua amata Beatrice: quando al confine tra il Purgatorio e il Paradiso Beatrice scopre il velo e guarda il poeta, Dante rimane meravigliato perché nei suoi occhi vede Dio. I tuoi occhi devono guardare profondamente negli occhi della Santissima Madre perché nei Suoi occhi il Figlio è visibile meglio che da qualsiasi altra parte. Quando ti perderai nei Suoi occhi, le persone attorno a te vedranno nei tuoi stessi occhi ciò che è divino. Impara a guardare dritto e sinceramente negli occhi e nei cuori delle persone. A degli occhi puri, tutto sembra puro. Uno sguardo sporco, invece, è come un vetro impolverato, tutto da quel vetro sembra sporco e amorfo.

n

Una volta, a Jasna Gòra, si è presentato un certo uomo chiedendo di confessarsi dopo 20 anni. Il confessore gli ha chiesto cosa fosse successo quel giorno che lo spinse a confessarsi dopo così tanto tempo e lui disse “stavo andando in treno ed ero in un compartimento con una giovane ragazza, l’ho analizzata e guardata negli occhi come tutte le altre donne, stava leggendo un libro e una volta ha alzato lo sguardo e mi ha guardato. Uscendo dal compartimento ancora una volta ha alzato lo sguardo e poi basta, non ha detto, neanche una parola, ma ad un tratto mi sono sentito così sporco, così terribilmente cattivo che sono uscito dal treno e sono venuto direttamente qui. Aiutami, padre, ti prego perché la mia confessione sia buona, perché da solo sicuramente non ce la faccio”.

n

Care ragazze, chiedete uno sguardo di questo genere affinché da questo sguardo cambino i cuori.

nn

I tuoi gesti e i tuoi movimenti

n

Guarda il quadro della Madonna di Jasna Gòra: nella mano sinistra tiene il figlio di Dio mente la mano destra la stringe il cuore. Cosa significa la posizione della mano destra? Indica il cuore, guarda il cuore, ha cura del cuore e contemporaneamente lo protegge. Anche se è il Cuore dell’Immacolata, Maria è come se si preoccupasse per sé, per il Suo cuore: deve conservarlo intoccato per il Suo unico amore ovvero per il Dio che darà al mondo. Anche voi avete bisogno di un gesto mariano come questo. Chiediti se tutti i tuoi gesti e movimenti proteggono e preservano il tuo cuore o se, al contrario, lo provocano e lo gettano in sfide inutili.

n

Molto spesso si parla del comportamento sensuale ed eccessivo di tante ragazze, come cammini, come tieni le gambe, le mani, come ti pieghi e come ti rialzi. Pensaci. Come lo fai? Guardati dentro. Il tuo comportamento dovrebbe stimolarsi ad inginocchiarsi davanti a te piuttosto che trattarti con superficialità togliendoti del valore. Tutto questo dipende da te, dipende da te se qualcuno si inginocchierà davanti a te o se ti tratterà con poco rispetto. Sempre da te dipendono i sentimenti che risveglierai nel prossimo: rispetto e atti di amore o sottovalutazione e sguardo sensuale. Ricordati che sei responsabile non solo dei sentimenti che hai nel cuore per qualcun altro, ma anche per quello che tu risvegli nel prossimo. La modestia dei gesti e dei movimenti, gli atteggiamenti del tuo corpo preservano e difendono il tesoro del tuo cuore per un grande amore, per il compagno di tutta la tua vita, per il padre dei tuoi figli. Perdetevi nello sguardo pieno di amore della Madre di Dio e cominciate, oggi, care ragazze a difendere e preservare il vostro cuore di ragazza polacca.

nn

Il vostro abbigliamento

n

Non è vero che non importa come ci si veste. Tutto il contrario. La Regina della Polonia di Jasna Gòra ha un vestito decorato con dei gigli, sei sicura di poter applicare un giglio del vestito della Madonna di Jasna Gòra a tutti i tuoi vestiti come segno di una moda e di un vestire “mariano”? Le donne di oggi, anche quelle in una posizione di potere, si fanno spesso vedere pubblicamente non del tutto vestite. Ma scusate, il vestito ha proprio lo scopo di coprire il corpo! Ricordati, devi difendere il cuore, ma per farlo prima devi difendere il tuo corpo. Lo copri abbastanza? Chiediti se sei sempre abbastanza vestita. Guardando alle gonne e alla moda odierna sembra che le sarte si siano dimenticate di cucire la parte più importante. I decolté possono essere belli, ma non quando fanno vedere tutto. Le maniche corte anche, ma senza esagerare. Ricordati che il vestito ti copre, non ti deve scoprire. Questi vestiti denudanti non solo sono poco modesti, ma molto spesso sono semplicemente brutti. Sì alla moda, ma questa ha i propri confini. Non permettere che la moda ponga un limite alla tua modestia e alla tua dignità. Non permettere che la moda ti dia forma. Sei tu che devi formare la moda. Non sei una bambola, né un manichino perché ti si possa raggirare come si vuole, sei un essere umano vivo, una donna, una polacca, una figlia di Dio. Finiamola con questa terribile opinione che le polacche camminano mezze nude, che sono le più facili e le meno costose. Voi siete difficili da ottenere, datevi un valore.

nn

La purezza costa ma voi siete in grado di averla

n

Guardate i tagli sul viso della Madonna di Jasna Gòra, è una signora cavalleresca, conosce il combattimento e il sangue. Voi siete suoi figli, figli della sua nazione di cavalieri. La purezza costa e costa tanto, è una virtù eroica, cavalleresca. È la virtù dei vincitori e dei combattenti. I vigliacchi e i pigri non sono in grado di averla, bisogna combattere per lei, alle volte bisogna combattere fino al sangue del corpo e del cuore. Se Maria Goretti, una ragazzina nata sotto il cielo italiano, è stata capace per amore di Cristo e di Sua Madre di morire con una morte da martire nella difesa della sua purezza, allora non sono capaci di questo anche le donne polacche che si perdono nel volto ferito della Signora di Jasna Gòra, Regina della Polonia? Non siete forse capaci del coraggio della purezza e della modestia? Non siete forse capaci di opporvi alla moda non modesta o almeno al martirio dell’opinione? Sì che siete in grado care ragazze. Siete in grado affinché, oggi, ai piedi di Jasna Gòra, inizi la lotta per i cuori puri della gioventù polacca. La crociata dei cuori puri volta ad avere un popolo puro e sano moralmente. Siete in grado oggi di staccare con una moda stupida e poco modesta, con tutti i comportamenti che offendono la dignità della ragazza polacca? Siete in grado di farlo, siete in grado di introdurre nuovi stili, nuove tradizioni, nuovi modi di fare degni e modesti: uno stile che difenderà la dignità del vostro cuore e del vostro corpo, delle vostre future famiglie e delle consuetudini della nostra nazione. Voi per prime cominciate a vivere con questo nuovo stile, createlo, lavorateci sopra, imponetelo anche alle vostre sorelle, alle vostre amiche, ai vostri amici e poi esigete col vostro stesso atteggiamento che gli altri vi guardino e pensino a voi all’interno di questo nuovo stile. Comportandovi degnamente, da sole avrete il diritto e il dovere di pretendere questo stesso comportamento dagli altri e avrete il diritto di pretenderlo per voi stesse. Questo sarà un meraviglioso gesto mariano da parte vostra. Sono troppo debole, penserete, per resistere in questi comportamenti. Cosa fare? C’è un solo modo infallibile: affidare tutta te stessa, i tuoi occhi, il tuo cuore nelle mani dell’Immacolata, solo allora agirai non più tu, ma Lei in te.

n

Che vi protegga e guidi sempre Colei che è sempre vincitrice”.

Condividi l’articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *